🧠 Il centro della fame e della sazietà è posto nel cervello, precisamente nell’ipotalamo. I 2 stimoli dipendono da numerosi meccanismi nervosi e ormonali che si attivano sia a livello centrale che in organi e tessuti periferici.⠀

✅Tra i principali ormoni coinvolti negli stimoli di fame e sazietà vi sono:⠀

– LEPTINA (ormone della SAZIETÀ): è prodotta soprattutto dal grasso bianco ed agisce sui suoi recettori ipotalamici informando il cervello che bisogna interrompere l’assunzione di cibo perchè stanno aumentando le riserve di lipidi. Quando le riserve di grasso diminuiscono, invece, la secrezione di leptina diminuisce perchè necessitiamo di assumere energia. Essa ha una funzione saziante sinergica a quella dell’insulina;⠀

🔴 L’azione ANORESIZZANTE della leptina non ha effetto sui soggetto obesi, in quanto si sviluppa una resistenza a questo ormone a livello ipotalamico (alla stregua dell’ insulino-resistenza nei diabetici).⠀

– GRELINA (ormone ORESIZZANTE): è prodotta principalmente dallo stomaco, AUMENTA IL SENSO DI FAME e diminuisce il consumo di energia (riducendo l’attività fisica). Presenta alti livelli a digiuno e bassi dopo i pasti. Valori cronici elevati di grelina possono portare ad AUMENTO DI PESO.⠀

🏋 #makeyourmove !!⠀
➡ www.marcomascarin.com⠀

#fitness #personaltrainer#personaltraining #workout#allenamento #salute #health#makeyourmove #obesità #obesity#alimentazione #food #fat #grasso